Il tunnel del Bianconiglio

Questa è la storia di come finisco in tunnel di produttività creativa, senza averlo deciso prima. Nello specifico, la storia di come mi sono trovato a martellare i CSS di questo sito per diversi giornate di seguito.


Ero su Twitter, dove mi sono imbattuto in questo tweet

Giappone, fotografie, una pagina web esteticamente appagante, scopriamone di più sull’autore.”

Vedo questa homepage, di Wimer Hazenberg, e inizio ad avere quella sensazione tipica del OK, sto per entrare nel tunnel del Bianconiglio” (sapete benissimo di cosa parlo, non fate finta di nulla).

I colori

Bello questo schema di colori”, mi dico, e scopro che tra i diversi progetti interessanti di Wimer, c’è Monokai Pro, uno schema di colori per editor di testo.

Siccome il mio sito già usava uno sfondo scuro con testo bianco, e un carattere monospaziato, mi son detto: Ho fatto 30, facciamo 31 e usiamo uno schema colori da editor di testo, pensato per i programmatori”.

Ovviamente un semplice copia e incolla dello schema colori non mi bastava, nelle mia mente malata, se esisteva un Monokai Pro” doveva esistere un Monokai Basic” o qualcosa del genere.

Ma anche: un po’ troppo pastello questi colori, non trovate?

Dopo qualche minuto di ricerche scopro che, in effetti, esiste una variante — non so se ufficiale o meno — chiamata Monokai Classic, che raggiunge quel livello di contrasto che Monokai Pro non raggiungeva.

Alcune cose di cui vado fiero

Questo bellissimo logo. Voglio dire, prima c’era il mio nome, quanto è più bello così? (ovviamente non ho ancora indagato su cosa significa il carattere ❖ , perché poi sicuramente finisco in un altro tunnel).

La mia home page, nella versione desktop.

La pagina con la lista degli articoli, nella versione mobile (ma anche desktop)(di seguito, quello che avrei voluto fare).

Questa idea che mi era venuta di fare un tratteggio con i punti tra il titolo dell’articolo e la data, bella in teoria ma nella pratica sono sbroccato al 25° tentativo. Magari un’altra volta.

Alcune cose di cui non vado fiero

Lo stato delle citazioni. E prima erano pure messe peggio. Ugh.

Quel menù, in formato mobile. Meh. Ugh.

Test mal riuscito: voi non avete idea di quanto si difficile fare un menù di navigazione che funzioni bene in versione mobile, raga.

Cose di cui continuo a fregarmene

Questo sito continua a:

Una considerazione finale

Sono 15 anni che disegno siti web, e ancora non abbiamo trovato niente di meglio dei CSS per farlo.

❖❖❖